Italiano

Coca Cola acquisisce Bambi e si rafforza in Serbia

Coca Cola HBC ha avviato il processo per l’acquisizione dal fondo Mid Europa Partners, di Bambi, primaria azienda dolciaria serba.

La transazione, si concluderà presumibilmente nel secondo trimestre 2019 e vale 260 milioni di euro.

Il progetto consentirà a Coca Cola di aggiungere nuovi brand iconici al suo portfolio nei Balcani occidentali e in Serbia, dove è presente dal 1968 con 14 linee di produzione e più di 1.000 dipendenti.

Nel Paese ha investito oltre 3 milioni di euro attraverso programmi a lungo termine e attività di CSR. Bambi, fondata nel 1967, produce una vasta gamma di prodotti come biscotti, wafer e snack salati con i marchi Bambi, Plazma, Wellness, Zlatni Pek e Josh.

Nel 2018 ha generato un fatturato di 80 milioni di euro di cui oltre due terzi generati in Serbia, il restante nei Balcani occidentali. Il suo margine Ebit è quasi tre volte superiore a quello di Coca-Cola HBC.