Italiano

Caffo 1915 subisce il fascino di Petrus, nonostante i suoi 243 anni

Petrus, lo storico marchio olandese di proprietà Diageo è stato acquisito da Caffo 1915, gruppo calabrese produttore del noto Amaro del Capo, che possiede anche Borsci e le distillerie Mangilli.

L’operazione proietta l’azienda con più forza in Nord Europa, e in particolare in Olanda, Belgio Lussemburgo e Germania, paesi molto interessati al consumo di questa tipologia di amari.

Prima di entrare in Diageo, Petrus era passato attraverso diverse proprietà: gestito inizialmente dalla famiglia olandese dei Boonekamp, fu poi acquisito da Gio.Buton, azienda storica bolognese del settore alcolici, per poi essere assorbito dal gruppo Cinzano, a sua volta acquisito in seguito dall’irlandese Guinness prima che quest’ultima confluisse nella multinazionale Diageo.

Petrus Boonekamp, nato nel 1777, è il più antico tra tutti gli amari in commercio.

Image credits: caffo.store