Italiano

UCIMA: un supporto anche ai non associati

In un momento di estrema difficoltà per tutte le aziende italiane UCIMA ha deciso di fornire un servizio di supporto a tutte le aziende costruttrici di macchine per il confezionamento e l'imballaggio. Da oggi, quindi, anche le aziende del settore non associate potranno ricevere gli aggiornamenti costanti su tutte le questioni, legislative, procedurali e operative legate al CoronaVirus già forniti alle aziende associate.

Riportiamo al proposito la comunicazione integrale che Enrico Aureli e Paolo Gambuli - rispettivamente Presidente e Direttore di UCIMA - hanno indirizzato a tutte le aziende  del settore.

«In questi giorni di emergenza totale nel nostro paese, in cui tutti cerchiamo di fare quello che ci sembra meglio per le nostre aziende, nella assoluta convinzione che  stiamo difendendo un patrimonio, non privato, ma assolutamente comune, di risorse umane, conoscenze, competenza, ricchezza, capacità, valori morali e civili, insieme ai miei colleghi del Consiglio Direttivo ed alla struttura tutta della nostra Associazione Ucima, abbiamo assunto la seguente decisione:

- la nostra associazione metterà disposizione di TUTTI, ANCHE DEI NON ASSOCIATI, tutte le informazioni scritte ed il supporto di consulenza che mette normalmente a disposizione dei propri associati. Senza alcun impegno da parte vostra.
   
Riteniamo che in un momento di emergenza e bisogno, quegli utili supporti che ci aiutano sempre nel nostro lavoro, in particolare si siano resi indispensabili nelle ultime quattro settimane e pertanto sia, in questo momento straordinario, diventato doveroso offrirli a tutte le aziende del settore senza distinzioni, nella convinzione che dobbiamo aiutarci, perché siamo un settore forte e che può e deve, come sistema, rimanere forte. In fondo “siamo tutti sulla stessa barca”.

Allegati alla comunicazione, sono disponibili gli ultimi bollettini giornalieri prodotti e che, se necessario, Ucima continuerà  a far uscire con cadenza giornaliera.
Cercheremo di attivare al meglio con tutti, le nostre mailing list da oggi stesso.

Vi chiediamo, a tal fine, di far pervenire direttamente a segreteria@ucima.it l’indirizzo mail al quale preferite ricevere le nostre informative e i bollettini urgenti che saranno comunque visibili sul nostro sito UCIMA in area dedicata all’Emergenza Corona Virus.

Un sincero augurio e un “in bocca al lupo” a tutti, dai vostri colleghi/concorrenti, ma come voi imprenditori italiani».