Italiano

Nestlè apre il nuovo stabilimento egiziano di caffè Bonjorno

Con un investimento di 250 milioni di EGP (13,9 milioni di franchi svizzeri), Nestlé ha aperto le porte del nuovo stabilimento egiziano di caffè Bonjorno.

La fabbrica, 12.740 mq e 240 dipendenti è situata sulla 6th of October industrial zone e dispone di otto linee di produzione all’avanguardia di caffè solubili, in differenti miscele, per rifornire il mercato egiziano.

Il brand Bonjorno è entrato a far parte del gruppo Nestlé dopo l’acquisizione di Caravan Marketing Company SAE (“CMC”), una delle principali società egiziane di caffè istantaneo, avvenuta a gennaio 2017.

Presenza forte e radicata sul territorio, Nestlé ha iniziato le sue attività in Egitto più di 100 anni fa e oggi gestisce tre stabilimenti fornendo lavoro diretto a più di 3.500 persone.