Italiano

Maca Engineering entra nel Gruppo Arol

Maca Engineering (San Quirino-Pordenone), specialista nella progettazione e costruzione di macchine per la produzione, l’assemblaggio e il taglio di capsule in alluminio e plastica, è entrata a far parte del Gruppo Arol, punto di riferimento nella progettazione e produzione di sistemi di capsulatura.

Obiettivo dell’acquisizione espandere l’offerta di macchine ad alto contenuto tecnologico per il packaging primario, volte ad assicurare gli elevati standard di sicurezza richiesti a favore del consumatore finale.

Fondata nel 1987, Maca Engineering conta 40 dipendenti. Il suo punto di forza sta nella forte propensione all’innovazione di macchinari sempre più affidabili, anche attraverso una costante semplificazione del loro aspetto operativo.

La campagna di aggregazioni di Arol è cominciata nel 2017 con l’acquisizione di Unimac-Gherri di Montecchio, specializzata nel riempimento e nella chiusura di contenitori in vetro con capsule twist-off per il settore alimentare, ed è proseguito nel 2018 con Tirelli (Porto Mantovano), attiva nella produzione di impianti di riempimento, tappatura ed etichettatura per l’industria cosmetica.