Italiano

Italia: galoppano i consumi di acqua minerale in bottiglia

Con una produzione di 14 miliardi di litri all’anno e un consumo pro-capite pari a 206 litri, l’Italia è il paese che consuma più acqua in bottiglia in Europa (29 litri in più dei tedeschi (+16,4%), 84 litri in più dei francesi (+68,9).

Un business che si aggira tra i 7 e i 10 miliardi di euro l’anno e fa fatturare circa 2,8 miliardi alle aziende imbottigliatrici italiane (oltre 260 marchi distribuiti in 140 stabilimenti).

Nel 2017 il settore delle acque minerali ha registrato una crescita del 7,8% a volume e del 7,7% a valore, con ottime performance dell’effervescente (+9,2% e +8,4%), mentre l’acqua piatta prosegue il trend positivo degli ultimi anni con +8,3% e 8% (dati Iri, Tot. Italia + Discount, 2017).

A livello mondiale l’Italia si classifica al secondo posto, dietro solo al Messico (244 litri pro-capite) che ha registrato una crescita dell’8% a valore e del 4% in volume.