Italiano

Innovazione a IPACK-IMA: U-Packaging presenta Next 4.0

Next 4.0, è tra le più piccole macchine termoformatrici attualmente sul mercato (190x80x159 cm), in grado di soddisfare ogni esigenza di spazio all’interno degli stabilimenti produttivi.

Presentata in anteprima assoluta a IPACK-IMA 2018, è l’ultimo ritrovato tecnologico di U-Packaging, start up innovativa nata circa 3 anni fa a Calderara di Reno, in provincia di Bologna.

La macchina, oltre alla termoformatura, è in grado di assolvere anche al  compito della blisteratura (capsule, tabs, effervescenti) ed è stata pensata per i settori del pharma, nutraceutico, erboristico e della cosmetica. Innumerevoli i vantaggi offerti dall’innovativo sistema già brevettato dall’azienda, a partire dai plus della tecnologia 4.0, grazie agli elementi elettronici di ultima generazione a marchio Siemens  installati da Smart Motions s.r.l., che permettono il collegamento in remoto e il dialogo con  tutti i software gestionali posizionati a monte e a valle nella linea di produzione.

Un’attenzione particolare è stata dedicata al sofisticato equilibrio tra meccanica, elettronica e pneumatica, fondamentale per raggiungere la massima affidabilità e semplicità d’uso, e  alla sostenibilità: Next 4.0 ha un consumo energetico di soli 2,5 Kw/h, tra i più bassi sul mercato. Tra gli altri vantaggi, la versatilità (è possibile realizzare due prodotti diversi con la stessa macchina), costi di cambio formato pressoché irrilevanti e possibilità di effettuare attività di test-machine.

Per raggiungere tali risultati abbiamo ascoltato oltre 200 clienti - spiega Gerardo Tenza, amministratore unico di U-Packaging - raccolto dati, impressioni ed esigenze concentrati poi in un’unica macchina che racchiude al suo interno tre diverse tecnologie produttive.