Italiano

Ilpra acquisisce Veripack e si rafforza sul mercato in indiano

Ilpra (ILP:MI), gruppo pavese attivo nel settore  dei macchinari per il confezionamento di prodotti alimentari, cosmetici e medicali ha acquistato da Ivaxia l’80% di Veripack, azienda di Varese produttrice di macchine termoformatrici per il confezionamento alimentare e medicale. Il deal prevede il pagamento di un prezzo di acquisto pari a 24 mila Euro, corrisposto per cassa in un'unica soluzione alla società cedente. L’operazione si inserisce nel piano di crescita di Ilpra finalizzato ad ampliare l’offerta delle soluzioni tecnologiche e ad incrementare l’export verso nuovi mercati geografici, in particolare in India dove il marchio Veripack è ben radicato.

Costituita nell’ottobre 2018, Veripack Srl conduce in affitto d’azienda da FNC il ramo relativo alla produzione di macchine termoformatrici, business che acquisterà entro la fine di maggio 2019. Il marchio Veripack viene commercializzato da oltre 30 anni in tutto il mondo in seno alla FNC e vanta oltre 1.200 linee installate. La neonata Veripack Srl nel trimestre ottobre-dicembre 2018 ha registrato un valore della produzione pari a circa 300 mila Euro, con l’Ebitda a circa 25 mila Euro.

Da parte sua Ilpra è uno dei principali player nel settore del packaging con un’ampia gamma di soluzioni tecnologiche d'avanguardia che sviluppa grazie ai continui investimenti in R&D (1,5 milioni di euro negli ultimi 3 anni). Con più di 16.000 macchinari venduti, 190 dipendenti, una vasta rete di venditori e la presenza in 4 paesi (Italia, UK, Hong Kong ed Emirati Arabi Uniti), il gruppo realizza all'estero circa il 75% del fatturato e presidia direttamente i mercati di tutto il mondo.