Italiano

Etipack S.p.A. diventa parte del Gruppo Possehl

Gli azionisti di Etipack S.p.A. hanno siglato un accordo, la scorsa settimana, con Possehl Mittelstandsbeteiligungen GmbH, che ha acquisito tutte le azioni della società con sede a Cinisello Balsamo, nel nord Italia.

Etipack è stata fondata nel 1978; in oltre 40 anni di storia, i precedenti azionisti, attraverso una crescita mirata e sostenuta, hanno saputo sviluppare l'azienda facendone un produttore leader di soluzioni di etichettatura industriale sul mercato italiano ed estero.  Oltre all'azienda principale in Italia, con sedi produttive a Cinisello Balsamo e Soncino, Etipack comprende anche cinque sussidiarie e affiliate in Europa e in America; con circa 100 dipendenti, nel 2018 sono state realizzate vendite di poco meno di 17 milioni di euro.

Possehl è un gruppo diversificato di società operanti a livello globale, con oltre 13.000 dipendenti e un fatturato consolidato di 3,8 miliardi di euro. Il gruppo Possehl comprende nove divisioni distinte e separate, una delle quali è rappresentata dalla divisione dei sistemi di etichettatura, denominata Possehl Identification Solutions. Con circa 750 dipendenti, questa divisione genera un fatturato annuo di circa 150 milioni di euro e opera con società indipendenti in dieci paesi del mondo.

Recentemente, nel 2017, la società italiana Eidos S.p.A., specializzata nella stampa digitale a trasferimento termico, è stata rilevata dalla divisione Possehl Identification Solutions, in rapida e costante crescita. L'appartenenza al gruppo internazionale Possehl e la cooperazione con le altre società di etichettatura offrono ad Etipack molte opportunità di sviluppo e crescita ulteriori.

"Consideriamo Possehl il successore ideale della nostra azienda, per la sua visione aziendale a lungo termine e orientata alla sostenibilità: durante tutta la trattativa abbiamo potuto apprezzare Possehl come un partner estremamente affidabile e determinato", afferma Davide de Ferrari, in rappresentanza di tutti gli azionisti uscenti e aggiunge: "Siamo anche consapevoli e felici del fatto che l'unico azionista del gruppo Possehl sia una fondazione di beneficenza “.

Il progetto di Possehl si basa sulla continuità e sull'affidabilità, come dimostra il fatto che – analogamente a quanto avvenuto per tutte le società del gruppo - vengono mantenute la denominazione aziendale e la sede legale della società. Il nuovo amministratore delegato e responsabile operativo sarà Marco Parretti, che è stato per molti anni il direttore commerciale di Etipack.