Italiano

Eos Im compra Fm Plastic e punta al polo del flexible packaging

EOS Investment Management, società inglese che gestisce fondi di investimento alternativi, attraverso la controllata piacentina Poplast, ha acquisito FM Plastic, converter di packaging flessibili che utilizza tecnologia flessografica.

Obiettivo dell’operazione è quello di creare un polo d’eccellenza nel mercato italiano del flexible packaging, con un giro d’affari aggregato di circa 60 milioni di euro.

L’acquisizione di FM Plastic, azienda con sede a Lamporecchio (PT) e fatturato atteso nel 2018 di oltre 10 milioni, segue infatti quella di Sala, fornitore di soluzioni di imballaggio flessibili per applicazioni industriali, completata da EOS IM nell’ottobre 2017.

La produzione di FM Plastic è prevalentemente destinata all’industria del Tissue e del Food & Beverage, e serve alcuni dei più importanti brand nazionali e internazionali come ICT - Foxy, Tesco, Pata, Sainsbury’s, Fabianelli.

L’azienda realizza tecnologia orientata alla riduzione dell’impatto ambientale, sia in termini di purificazione dell’aria che di riciclo dei solventi, anche con azioni per il recupero e il riutilizzo del calore, riduzione e riutilizzo degli scarti di produzione.