Italiano

DS Smith apre a Lebanon, negli States

La società britannica DS Smith ha aperto un nuovo stabilimento destinato alla produzione di imballaggi in cartone ondulato leggero negli States, precisamente a Lebanon, nello stato dell’Indiana.

Tecnologicamente all’avanguardia e completamente automatizzato, il sito ha una capacità di 1,6 milioni di mq/giorno di imballaggi riciclabili, pari a circa 30.000 scatole/ora e a 186 milioni di mq all’anno. Il cartone leggero rappresenta un elemento chiave di differenziazione che DS Smith inserirà nella nuova struttura da oltre 50mila mq di superficie (le scatole prodotte utilizzeranno dal 30% al 40% di fibre in meno rispetto a quelle tradizionalmente utilizzate negli Stati Uniti).

E’ previsto l’inserimento di circa 170 nuovi posti di lavoro tra ingegneri, tecnici, addetti alla produzione e alle vendite. Secondo le dichiarazioni della società, il nuovo impianto sarà certificato dal British Retail Consortium (BRC), principale associazione di categoria per l'industria alimentare britannica riconosciuta a livello mondiale per la sicurezza alimentare.