Italiano

De Cecco pensa alla quotazione in borsa

In controtendenza con la flessione registrata dal settore della pasta (-1,4%), De Cecco prosegue la sua corsa e archivia il 2016 con un incremento di fatturato del 5,7% a  quota 447,5 milioni di euro (+7,2% in Italia).

Un trend positivo che sta proseguendo anche nel 2017 con crescite a +3%  in più dello scorso anno sul mercato domestico e del +8 % all’estero.

Dalle dichiarazioni di Filippo Antonio De Cecco, presidente della storica società abruzzese, il prossimo passo potrebbe essere la quotazione in Borsa.