Italiano

Dalla Silicon Valley all’Italia: Plug and Play apre a Milano

Aperta a Milano la sede italiana di Plug and Play, la più grande piattaforma di open innovation al mondo, primo acceleratore internazionale di startup. Le attività di Plug and Play Italy saranno focalizzate in ambito Food & Beverage, con l’obiettivo di creare e supportare nuove opportunità di crescita sul mercato.

Tra i corporate partners che sostengono l’iniziativa, Tetra Pak (oltre a Esselunga, Lavazza e UniCredit), multinazionale specializzata nel settore della trasformazione dei prodotti alimentari e degli imballaggi.

«Essere tra i partner fondatori di Plug and Play è per noi motivo di orgoglio» ha sottolineato il presidente di Tetra Pak Italia, Francesco Faella. «Investire sul futuro cogliendo le migliori proposte di innovazione nel Food & Beverage e sostenere la progettualità dei più giovani, come in questo caso, è una sfida che accettiamo volentieri. Con Tetra Pak siamo dunque lieti di supportare anche l’arrivo in Italia di questa piattaforma che contribuirà a dare nuova energia a un settore in costante evoluzione».

Plug and Play, con sede centrale nella Silicon Valley, è stata lanciata negli anni 2000 e ha esteso i suoi programmi in tutto il mondo, fino a raggiungere una presenza in oltre 30 location globali tra America, Europa ed Asia. Ha all'attivo 10.000 startup e 300 partner ufficiali, tra cui primarie realtà come Carrefour, Coca Cola, PepsiCo, Samsung, e Mercedes.

La piattaforma nazionale sarà guidata da un team di giovani italiani, di ritorno da esperienze di lavoro in Europa, Asia e America.