Italiano

Asahi acquisisce il birrificio Fuller’s per 250 milioni di sterline

Il produttore di birra giapponese Asahi, tramite la controllata europea Asahi Europe Ltd, è in procinto di acquistare l'attività del birrificio britannico Fuller Smith & Turner's (UK) per 250 milioni di sterline (327 milioni di dollari).

L’attività ceduta, indicata come “Fuller’s Beer Business”, comprende l’intera produzione di birra, sidro e altre bevande, nonché la produzione di birra Griffin, Cornish Orchards, Dark Star Brewing e Nectar Imports.

Secondo l’accordo Asahi acquisirà i marchi del Beer Business  e riceverà il beneficio di una licenza, su base perpetua, globale, esclusiva e senza royalty, per utilizzare determinati marchi (compreso il nome, il logo e il cartiglio di “Fuller”) per la fornitura di bevande.

La proprietà dei marchi in licenza sarà invece conservata dal gruppo Fuller’s, che potrà concentrarsi sui suoi pub e hotel, cuore dell’attività e dove oggi viene generato l’87% dei profitti operativi,  disponendo di un capitale significativo per accelerare gli investimenti anche attraverso attraverso acquisizioni future.